domenica 19 marzo 2017

COZZE ALL' IRLANDESE AL PROFUMO DI LIMONE

Rieccomi! Questo autunno sono andata a Dublino con una carissima amica e oltre aver fatto il pieno di immagini paradisiache di verdi distese, di greggi infinite e di paesaggi da favola, ho fatto anche delle epiche scorpacciate di buona cucina tradizionale irlandese. Nei prossimi giorni, me lo sono ripromessa, scriverò le ricette più buone che ho mangiato e che ho riproposto per una cena bella sfiziosa per celebrare il Saint Patrick's Day.
Visto che in Irlanda si mangiano spesso zuppe saporite e molto nutrienti, inizierò con una zuppa! L'ho mangiata a Howth, un paesino di pescatori vicinissimo a Dublino. Dopo aver visitato tutto il porto, il paesino e il golf club pubblico (dov'è visitabile un piccolo dolmen nascosto nel bosco) ci siamo ritrovate affamate e stanche e ci siamo rifugiate in un pub incantevole per mangiare. Pesce fresco, freschissimo! Ancora adesso a pensarci mi aumenta la salivazione!!! E lì ho scoperto questa zuppa di cozze alla panna al profumo di limone .
Iniziamo!!!
Per 6 persone
2 kg di cozze fresche
50 g burro
2 cipolle bionde grosse
20 g aglio a spicchi interi
400 ml di vino bianco
1 limone ( succo e scorza)
30 g farina
200 ml panna
Prezzemolo, salvia, rosmarino, maggiorana, timo

Tritate finissime le erbe aromatiche e unirvi scorza di limone grattugiata. Pulite le cozze con la paglietta di ferro, scartando quelle già aperte o quelle rotte, lavandole sotto  e acqua corrente. Tritate la cipolla e soffriggetela nel burro fuso con l'aglio in un tegame bello grosso ( ci devono stare due chili di cozze!!!). Quando è bella imbiondita aggiungete tutto il vino, il succo di limone, le scorze e le erbe aromatiche.  Appena inizia a sobbollire aggiungete le cozze e fate cuocere coperto per 5 minuti, mescolando per facilitarne la cottura. Quando le cozze si saranno tutte aperte togliete il coperchio e lasciare raffreddare. Togliete le cozze conservando il brodo di cottura. Svuotatele eliminando le valve e mettete da parte i molluschi. Rimettete sul fuoco il brodino e fatelo restringere a fuoco vivo per 5 minuti massimo. Assaggiate per verificare che non sia troppo salato ( nel qual caso aggiungete un pochino d'acqua).
In una tazza sciogliere la farina in un po' di brodino di cozze e versate la nel tegame mescolando con la frusta per evitare grumi. Cuocete ancora per 3 minuti. 
Unite la panna e le cozze e cuocere mescolando per altri 5 minuti. 
Servite calda in ciotole capienti, con una bella spolverata di prezzemolo tritato fresco.
Ah....Danno dipendenza!!!!!


Howth, il porto

Nessun commento:

Posta un commento